Coinvolto inconsapevolmente in una bufala che ha fatto il giro del web l’artista italiano Gabriele Pellerone smentisce la notizia che lo vede partecipe di una collaborazione con la maison Gucci per la realizzazione di una collezione di borse tatuate.

L’artista spiega: “circa 1 mese fa ho completato la mia ultima opera, una borsa che celebra il marchio Gucci postata sui miei social ufficiali e che sarà in mostra dal prossimo 21 settembre a New York. Come tante altre mie opere che celebrano marchi e personaggi famosi del fashion system (noto il ritratto di Miuccia Prada) con la tecnica del tatuaggio e della pelle sintetica. Sono venuto a conoscenza della notizia di una Tattoo Bag prodotta in edizione limitata da Gucci per il 2019, negli ultimi giorni ed ho prontamente provveduto ad inviare una smentita ufficiale sia all’ufficio stampa di Gucci che a tutti i media coinvolti”.

Gabriele Pellerone da artista a Alessandro Michele attuale direttore creativo di Gucci, fake news, bufala, chiamatela come volete ma se vuole sono a completa disposizione per valutare future sinergie!

Notizie che diventano virali con migliaia di condivisioni ed iterazioni, informazioni che nel mondo hanno aiutato a far vincere elezioni, ricevere titoli, meriti ed elogi anche l’Italia si ritaglia il suo spazio nel podio delle fake news.